Nei successivi mesi Barbossa e i suoi uomini stettero sull'isola. Durante la produzione di Oltre i Confini del Mare (2011) Pintel e Ragetti avrebbero dovuto fare un'apparizione. Un giorno, mentre loro due erano ubriachi, finirono di servizio nella Royal Navy Britannica. Real da 8, pezzo da otto: Pigtail Poi Jack si dirige a Tortuga per trovare le 99 anime, tuttavia Sparrow essendo buono e non volendo dare anime di persone innocenti va a Tortuga perché è una città che abbonda di persone malvagie e con anime non pure. Egli riteneva che, essendo la Bibbia, solo provando a leggerla si acquistavano punti per la redenzione della sua anima immortale. Poco dopo l'Empress e la Perla Nera lanciano un attacco all'Endeavour e Jack ne approfitta per scappare e tornare sulla Perla che parte alla volta della Baia dei Relitti. Pintel e Ragetti furono messi di servizio nella Royal Navy Britannica ma a loro non piaceva quella vita. All'apparenza questo pirata era un criminale violento e feroce, capace di uccidere chiunque a sangue freddo, ma in realtà nascondeva un carattere abbastanza gentile e premuroso specialmente con suo nipote Ragetti. Quindi Pintel e Ragetti portano Elizabeth sulla Perla Nera. Alla fine Barbossa ottiene il medaglione e l'Interceptor viene distrutta. Visualizza altre idee su pirati dei caraibi, pirati, caraibi. Dopo che la Perla Nera riesce a sfuggire all'Olandese, Davy Jones evoca la bestia al suo servizio, il Kraken, che attacca la Perla. Alla fine Will riesce a ottenere una nave, la Hai Peng, e le carte nautiche di Sao Feng per partire alla volta dei confini del mondo. Elizabeth Swann in Turner è la protagonista femminile dei primi tre film della saga cinematografica dei Pirati dei Caraibi, interpretata dall'attrice inglese Keira Knightley (e, nel flashback iniziale del primo film in cui compare da bambina, da Lucinda Dryzek).. È una ragazza affascinante, intelligente, furba, scaltra, coraggiosa, decisa, testarda e dal carattere forte, che … Portava barba e capelli lunghi che con il tempo si ingrigirono lasciando spazio anche a una abbondante calvizia. Pintel partecipa alla battaglia con il Kraken ed è uno dei pochi membri della ciurma a sopravvivere (gli altri sono Ragetti, Gibbs, Marty, Cotton e il suo pappagallo). La Perla Nera intraprende un attacco alla cittadina e la ciurma, compresi Pintel e Ragetti, sbarca per saccheggiare la città. Sparrow sembra non essere contro il fatto di avere Pintel e Ragetti nella sua ciurma. Tuttavia, alla fine, la ciurma della Perla Nera Jack Sparrow e Will Turner, in fuga dalla tribù dei cannibali Pelegostos, tornano alla nave per fuggire dall'isola. Settimane dopo, Ragetti rimane a bordo della Perla Nera quando Capitan Barbossa lascia Jack Sparrow e Gibbs a Tortuga. Cobra (servita)Perla Nera (servita)Hai Peng (servita), Royal Navy Britannica (ex)Ciurma maledettaCiurma della Perla Nera (1728). Mentre Barbossa ed Elizabeth vanno da Sao Feng e Will cerca di rubare le carte nel tempio dello zio di Feng, Pintel e gli altri si infiltrano nei sotterranei della casa bagno di Feng per aiutare Barbossa ed Elizabeth qualora tutto vada per il peggio. Ragetti è uno dei pochi membri della ciurma a sopravvivere (gli altri sono Pintel, Joshamee Gibbs, Marty, Cotton e il suo pappagallo). Egli usava occasionalmente anche altre armi come una pistola, un'ascia o una daga. Pintel e Ragetti sono incaricati di badare alla barca. Quindi Barbossa e la ciurma scoprono che Elizabeth non è l'erede di William Turner. Pintel fu maledetto come il resto della ciurma. Dopo che Calypso viene liberata lei si trasforma in migliaia di granchi che finiscono in mare. Pintel e Ragetti si unirono alla ciurma di Jack e a bordo della Perla Nera si ricongiunsero a Barbossa, che lavorava come primo ufficiale. Le migliori offerte per PINTEL Action figure Pirati dei Caraibi Pirates of Caribbean JACK SPARROW NECA 1 sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis! Giorni dopo, Pintel e Ragetti trovano la Perla Nera arenata sulla spiaggia dell'isola dei Pelegostos. Barbanera, grazie ai suoi poteri magici della sua spada, riuscì a portare in vita il cordame della Perla che legò l'equipaggio della nave stessa, permettendo a Barbanera di catturare tutto l'equipaggio superstite e, successivamente la Perla stessa, rinchiudendola in una bottiglia magica. In seguito Barbossa e la sua ciurma raggiunsero l'Isla de Muerta e trovarono il tesoro con gli 882 identici pezzi. Pirati dei Caraibi è forse una delle saghe cinematografiche più famose degli ultimi anni; il primo film e i tre che l'hanno seguito hanno portato al cinema intere famiglie e orde di teenager impazzite per Jack Sparrow e la sua bandana rossa. Dopo che Sparrow e la Perla Nera vennero affondati dal Kraken, Pintel si unì alla spedizione guidata dal redivivo Hector Barbossa per recuperare Jack dallo Scrigno di Davy Jones. Nel 1746, anni dopo, la Perla Nera fu attaccata dalla Queen Anne's Revenge, la nave di Barbanera, vicino alle coste dell'Isola di Hispaniola. Ragetti era un uomo alto, magro e piuttosto minuto rispetto allo zio Pintel. Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo (Pirates of the Caribbean: At World's End) è un film del 2007 diretto da Gore Verbinski, terza pellicola della serie di Pirati dei Caraibi. è un fumetto pubblicato dalla Disney Adventures in associazione con la linea di action figure Zizzle's Secrets of the Deep. Beckett ordina all'Olandese Volante di attaccare la Perla Nera e inizia così una battaglia tra la Perla Nera e l'Olandese Volante. Durante la battaglia del maelstrom Pintel e Ragetti stanno nel ponte di batteria dove fanno fuoco assieme agli altri cannonieri contro l'Olandese. Sull'isola la ciurma trova il cadavere del Kraken. La fuga di Pintel e Ragetti! Cobra (servita)Perla Nera (servita)Hai Peng (servita), Royal Navy BritannicaCiurma maledettaCiurma della Perla Nera (1728). Nel 1728, 10 anni dopo l'inizio della maledizione, la ciurma avvertì un richiamo dell'ultimo medaglione provenire da Port Royal, in Giamaica, ove si recò la notte stessa per recuperare l'ultimo medaglione. Sia Ragetti che Pintel furono presenti nella sala dei pirati quando Jack Sparrow informò i pirati nobili che la nave di pirati traditori che ha affondato il Cobra era la nave di Boris Palachnik, il pirata nobile del mar Caspio. Grazie alla marea, Pintel e Raggetti riescono in poche ore a rimettere la nave in acqua levando gli ormeggi. Aveva i capelli biondi corti e due occhi azzurri. Jack informa Barbossa e la ciurma della presenza militare britannica fuori dall'isola e con un accordo diventa un alleato di Barbossa (on realtà è tutta una finzione, Jack sta fingendo per salvare Will ed Elizabeth). Beckett muore nell'esplosione della sua nave e la flotta della Compagnia si ritira e i pirati festeggiano la loro vittoria sul nemico. Lee Arenberg, storico interprete del franchise, che nei primi tre film interpretava il pirata Pintel, membro dell’equipaggio della Perla Nera, si è lasciato andare in merito, durante un’intervista sulla sua carriera. Poi la Perla Nera raggiunge un'isola con una sorgente d'acqua (Black Sand Beach) per rifornirsi. Grazie a Tia Dalma, Jack riesce a scoprire dove si trova l'Olandese Volante. Per provare che la maledizione sia stata spezzata, Barbossa spara a Pintel che non muore, rivelando così che la maledizione è ancora attiva. Recuperato Sparrow, Pintel aiutò la Fratellanza Piratesca nella guerra contro la Compagnia Britannica delle Indie Orientali. L'affascinante ed iconico Capitano Jack Sparrow stavolta è alle prese con il disperato tentativo di riportare la sua amata Perla Nera alle sue dimensioni originali, dopo … Pintel, Ragetti, Marty, la scimmia Jack sono coloro che hanno deciso di andare a salvare Jack Sparrow perché sentivano la sua mancanza. Poi la ciurma realizza che le polveri delle loro pistole sono bagnate. era un pirata attivo nei Caraibi nella prima metà del XVIII secolo, facente parte della ciurma della Perla Nera comandata dal pirata Jack Sparrow e da Hector Barbossa. Mentre gli altri membri della ciurma saccheggiavano il palazzo, Pintel e Ragetti si lanciano all'inseguimento di Elizabeth Swann, che ha il medaglione. Tuttavia Barbossa approfitta del fatto che nel loro accordo Elizabeth non aveva menzionato di essere riportata a terra per portarla via. Will, credendo che la nave sia l'Olandese Volante, decide di andare a bordo per trovare la chiave del forziere, tuttavia viene catturato dalla ciurma del vero Olandese Volante, giunto sul posto successivamente. Tuttavia, quando Barbossa apre le carte che indicano la rotta per la fonte, scoprono che Jack Sparrow ha rubato la parte centrale della mappa. Settimane dopo, Pintel rimane a bordo della Perla Nera quando Capitan Barbossa lascia Jack Sparrow e Gibbs a Tortuga. I tre raggiungono la spiaggia. La saga ha come protagonista il pirata Jack Sparrow, interpretato da … Un anno dopo, Ragetti e Pintel sentono una voce che circolava in quei giorni: era stata avvistata una nave dalle vele nere sull'Isola dei Pelegostos, un'isola nelle regioni occidentali dei Caraibi. L'arma favorita di Ragetti era una sciabola a lama corta, perfetta per i combattimenti corpo a corpo negli abbordaggi. Loro arrivano quando Jack, Will Turner e Norrington stanno combattendo per il forziere. A bordo della Perla, Jack e Barbossa litigano per avere il comando della Perla e Pintel Quella notte Pintel e Ragetti vedono delle anime nelle acque dello Scrigno e decidono di gettargli delle palle di cannone. In seguito Pintel e Ragetti entrarono nella ciurma del Cobra, una piccola goletta pirata capitanata da Hector Barbossa. Sull'Isla de Muerta dopo che Barbossa bagna il medaglione con il sangue di Elizabeth e lo lascia cadere nel forziere. Al termine del consiglio, Elizabeth Swann viene eletta re dei pirati grazie a Jack Sparrow e ordina a tutti i pirati di preparare la navi per la battaglia finale. Ragetti si fa consegnare tutti i pezzi da otto dai pirati nobili e li mette in un contenitore. Ragetti lo usò per rimpiazzare il suo occhio perduto. Pintel e Ragetti servirono Barbossa con fedeltà partecipando a molte scorrerie e battaglie in mare. Poco dopo arriva anche l'HMS Endeavour, la nave di Lord Cutler Beckett, governatore della Compagnia Britannica delle Indie Orientali, e Jack viene portato a bordo. Tuttavia, poiché queste informazioni non compaiono in alcun materiale ufficiale di Pirati dei Caraibi, è sconosciuto se tali informazioni siano canoniche o meno. Egli salva Elizabeth Swann tagliando con un'ascia un tentacolo che la stava trascinando in mare. Pintel è poi presente durante il quarto consiglio della Fratellanza alla Baia dei Relitti. Pintel su una scialuppa vestito da donna per distrarre gli uomini della HMS Dauntless. Nella grotta del tesoro dell'Isla de Muerta quando Barbossa sta per uccidere Will per spezzare la maledizione lui viene fermato da Jack Sparrow, fuggito dall'isola grazie all'HMS Dauntless. Diretti nuovamente verso l'Isla de Muerta, Pintel racconta a Turner di Sputafuoco. Pintel e Ragetti a bordo della Perla Nera si preparano a far fuoco all'HMS Interceptor. Due soldati, Mullroy e Murtogg, puntano i loro fucili a Pintel e Ragetti. Pintel e Ragetti salvarono Barbossa dall'annegamento. Cast Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma Un film di Gore Verbinski . La Hai Peng precipita nelle cascate con tutta la ciurma finendo nello Scrigno di Davy Jones. Poco dopo Calypso scatena un temporale e poi crea un gigantesco maelstrom. Pintel e Ragetti osservano il cadavere del Kraken a Black Sand Beach. Barbossa diventò il capitano della Perla Nera e abbandonò Jack su un'isola deserta con un pistola da un colpo. Più tardi scoppia una battaglia tra la Perla Nera e l'Interceptor e Pintel partecipa a tale battaglia. Beckett ordina all'Olandese Volante di attaccare la Perla Nera e inizia così una battaglia tra la Perla Nera e l'Olandese Volante. I due salvano Will Turner sparando Jack la scimmia con un cannone in faccia a Maccus. Sempre nel 1728, quando Pintel e Ragetti vennero rinchiusi nelle prigioni di Port Royal Pintel, usando uno stratagemma, riuscì a farsi dare le chiavi dal cane per poi fuggire. Pintel era un uomo piuttosto basso, tozzo e di corporatura robusta. Pirati dei Caraibi 6 | Lee Arenberg vuole tornare a essere Pintel. Poi Barbossa prende l'occhio di legno di Ragetti e lo mette nel contenitore insieme a tutti gli altri pezzi da otto.Ragetti si mette quindi una benda. La Perla Nera intraprese un attacco alla cittadina e la ciurma, compresi Pintel e Ragetti, sbarcò per saccheggiare la città. Il giorno dopo Jack, osservando le mappe, capisce che per tornare nel mondo dei vivi bisogna far capovolgere la nave. Pintel propone di usarle come clave. La Perla Nera parte quindi alla volta dell'Isla de Muerta. Più tardi la Perla Nera giunge ad una nave distrutta. Pintel e Ragetti con il forziere fantasma sull'Isla Cruces. Quando Feng e i suoi uomini stanno per attaccare Barbossa e i suoi uomini per averlo ingannato sul fatto che non conoscevano il ladro della carte, che è Will, Ragetti e gli altri lanciano delle spade attraverso le fessure del pavimento e Barbossa ed Elizabeth le afferrano al volo. Durante il consiglio, Joshamee Gibbs racconta a Pintel la storia dei pezzi da otto. Egli era molto più colto rispetto alla maggior parte dei pirati e possedeva una proprietà di linguaggio quasi degna di un gentiluomo. Pintel e Ragetti salvarono Barbossa dall'annegamento. Nella grotta del tesoro dell'Isla de Muerta quando Barbossa sta per uccidere Will per spezzare la maledizione lui viene fermato da Jack Sparrow, fuggito dall'isola grazie all'HMS Dauntless. Quest'occhio aveva però la tendenza a uscire della sua orbita in seguito a colpi al capo e a rotolare via nei momenti meno opportuni. Pintel e Ragetti servirono Barbossa con fedeltà partecipando a molte scorrerie e battaglie in mare. 7-giu-2020 - Esplora la bacheca "PIRATI DEI CARAIBI" di IRY su Pinterest. Molti anni dopo, nel 1718, Pintel e Ragetti andarono a Tortuga la stessa notte in cui Capitan Jack Sparrow stava reclutando una ciurma per salpare verso l'Isla de Muerta e trovare il tesoro di Hernán Cortés. Tre giorni dopo, la Perla Nera arriva all'Isla Cruces. Tuttavia, alla fine, la ciurma della Perla Nera Will Turner e Jack Sparrow, in fuga dalla tribù dei cannibali Pelegostos, tornano alla nave per fuggire dall'isola. Un anno dopo, Pintel e Ragetti si unirono alla ciurma di Jack Sparrow a bordo della Perla Nera dopo essere scappati dai Pelegostos. Ragetti e Pintel assistono al bacio tra Elizabeth Swann e Will Turner. Come compenso per il suo occhio perduto, Ragetti ricevette 300 pezzi da otto[2]. Ragetti e Pintel sparano poi due palle di cannone legate con una catena per liberare la Perla dall'Olandese, permettendo alla Perla di uscire dal maelstrom mentre l'Olandese Volante affonda nel vortice. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza. Un anno dopo, Ragetti e Pintel si unirono alla ciurma di Jack Sparrow a bordo della Perla Nera dopo essere scappati dai Pelegostos. Più tardi la Hai Peng giunge in lande ghiacciate e desolate dell'estremo sud e poi alle cascate poste ai confini del mondo. Il giorno dopo Jack, osservando le mappe, capisce che per tornare nel mondo dei vivi bisogna far capovolgere la nave. Pintel e Ragetti catturano Elizabeth Swann a villa Swann. Solo rimettendo gli 882 pezzi nel forziere e pagando con il sangue di chi ne aveva avuto uno, la maledizione sarebbe stata spezzata. Qui, Sparrow, Elizabeth, Norrington, Ragetti e Pintel sbarcano con una scialuppa. Ian Mercer, il braccio destro di Beckett, che aveva stretto un accordo con Feng secondo il quale Feng gli avrebbe consegnato Jack Sparrow e la sua ciurma e Mercer gli avrebbe dato la Perla Nera, rinnega il suo accordo con Feng e dichiara la Perla proprietà della Compagnia. Pochi giorni dopo, la ciurma trovò il tesoro azteco maledetto di Cortés, divenendo maledetta. Poco dopo c'è una discussione tra Jack e Barbossa, che vuole che Jack sia presente al quarto consiglio della Fratellanza Piratesca. Alla fine, la Perla Nera riemerge dall'acqua tornando nel mondo dei vivi. Ragetti era l'unico ad apprezzare anche concetti astratti come "l'ironia della vita". Durante la liberazione di Calypso (che è Tia Dalma), è Ragetti stesso a pronunciare la formula di liberazione, ovvero viene liberata da Barbossa. Feng chiede che Elizabeth le venga consegnata. A bordo, Ragetti e alcuni membri della ciurma (Pintel, Marty, Mullroy e Murtogg) si sentono in colpa per aver lasciato Jack indietro di nuovo ma provano a confortarsi pensando alla loro prossima destinazione: la leggendaria Fonte della Giovinezza. Era il pezzo da otto del Pirata Nobile del Mar Caspio.Tra i pirati che detennero questo titolo e, quindi quest'oggetto si ricordano soprattutto Boris PalachnikaHector Barbossa.Quest'occhio di legno è noto per essere usato in particolar modo dal pirataRagettiin … Pirati dei Caraibi: Picket boat: Small 1-masted boat on sentry, harbour patrol or close-inshore duty. Tuttavia, mentre sono rinchiusi nelle celle di Fort Charles, Pintel riesce a farsi dare le chiavi della cella dal cane che le custodiva e fuggono via con esso. Sia Lee Arenberg che Mackenzie Crook (Ragetti) hanno confermato che Pintel e Ragetti sono parenti. Più tardi la Hai Peng giunge in lande ghiacciate e desolate dell'estremo sud e poi alle cascate poste ai confini del mondo. Egli indossava un modello di scarpe molto in voga nel XVIII secolo che gli conferivano un aspetto quasi nobiliare. Mentre la ciurma cercano i remi della barche con cui hanno raggiunto la grotta del tesoro, Pintel e Ragetti incontrano il loro ex-capitano Jack Sparrow, rimanendo stupiti nel vederlo ancora vivo. Inizialmente i membri della ciurma se la prendono con Pintel e Ragetti perché hanno preso la persona sbagliata per poi prendersela con Barbossa per averli portati in quel luogo. Barbossa diventò il capitano della Perla Nera e abbandonò Jack su un'isola deserta con un pistola da un colpo. Una coppia sleale e rozza di pirati spietati, i due hanno servito Hector Barbossa a bordo della Perla Nera durante lo sforzo di spezzare la maledizione azteca. La Hai Peng precipita nelle cascate con tutta la ciurma finendo nello Scrigno di Davy Jones. Pintel e Ragetti guidarono l'attacco alla villa del governatore locale, ovvero il luogo da cui sentivano provenire il richiamo del medaglione azteco. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza. Per contrastare l’ondata di terrore e le flotte della Compagnia delle Indie Orientali, capitanate dall’odioso Lord Beckett, non rimane che rintracciare i Nove Pirati della Fratellanza e tentare una strategia difensiva. Loro presero il tesoro e solo dopo averlo sperperato in cibo, rum e piacevoli compagnie, furono maledetti da esso, venendo costretti a vivere come non-morti rivelando il loro vero aspetto sotto la luce della luna piena. Poco dopo essersi arruolato nella ciurma di Jack Sparrow a bordo della Perla Nera, Ragetti e molti altri si unirono a Barbossa in un ammutinamento contro Jack. Dopo che Jack dice a Barbossa che lui sa di chi loro hanno bisogno per spezzare la maledizione loro partono all'inseguimento dell'HMS Interceptor. Gli abiti di Pintel erano una testimonianza della sua vita da pirata: scoloriti dal sole, lacerati dal vento e dalle battaglie. Sull'isola la ciurma trova il cadavere del Kraken. Will, credendo che la nave sia l'Olandese Volante, decide di andare a bordo per trovare la chiave del forziere, tuttavia viene catturato dalla ciurma del vero Olandese Volante, giunto sul posto successivamente. Poco dopo arriva anche l'HMS Endeavour, la nave di Lord Cutler Beckett, governatore della Compagnia Britannica delle Indie Orientali, e Jack viene portato a bordo. Nei successivi mesi Barbossa e i suoi uomini stettero sull'isola. Pintel e Ragetti sono personaggi ricorrenti nella serie di film Pirati dei Caraibi, apparendo per la prima volta come antagonisti terziari in Pirati dei Caraibi - La Maledizione della Prima Luna. Ragetti e gli altri furono poi portati a Tortuga dove incontrarono Don Rafael, il pirata nobile dei Caraibi. Più tardi Pintel e Ragetti salgono a bordo della Dauntless e sparano delle cannonate alle barche del commodoro Norrington e dei suoi uomini. Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare (2011) ha portato a casa 1.045.000.000, mentre l'ultimo Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (2017) ne ha registrati quasi 800. Sparrow sembra non essere contro il fatto di avere Pintel e Ragetti nella sua ciurma. Loro arrivano quando Jack, Will Turner e Norrington stanno combattendo per il forziere. Barbossa fa un accordo con Feng facendogli credere che Elizabeth Swann sia la dea del mare Calypso in forma umana.