I nostri servizi rimangono aperti, ma in ragione dei limiti tecnici della connessione i tempi di risposta possono subire ritardi. Pertanto, anche il riconoscimento dei diplomi svolge un ruolo determinante: per molte professioni il diploma conseguito all’estero dev’essere riconosciuto dall’autorità competente. copia autentica del titolo di studio estero tradotto(4) e legalizzato(5) con allegata dichiarazione di valore;(6) copia Permesso di Soggiorno UE soltanto per i soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno CE) (1) indicare il titolo di studio (diploma di scuola elementare, scuola media e scuola media superiore, ecc.) Se hai già deciso di completare una parte degli studi all'estero, prima di partire verifica che il paese in cui hai scelto di recarti riconosca il tuo titolo di studio. Skip section navigation. Tramite il riconoscimento, la SEFRI certifica l’equipollenza del diploma o titolo estero con uno svizzero. Titoli pontifici. Ovviamente il riconoscimento non funge da equipollenza, come detto anche in precedenza. . Il riconoscimento di titoli di studio non è altro che l’Equipollenza, ovvero l’ottenimento di un titolo scolastico o accademico conseguito all’estero, che abbia stessa valenza in Italia. VALIDITA’ DEL DIPLOMA ESTERO IN ITALIA ED EQUIPOLLENZA. Link diretto al portale online SEFRI: www.sbfi.admin.ch/becc, https://www.sbfi.admin.ch/content/sbfi/it/home/bildung/riconoscimento-dei-diplomi-esteri.html, Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione SEFRI, DFAE: Dipartimento federale degli affari esteri, DFGP: Dipartimento federale di giustizia e polizia, DDPS: Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport, DEFR: Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca, DATEC: Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni, UFAE: Ufficio federale per l'approvvigionamento economico del Paese, Innosuisse - Agenzia svizzera per la promozione dell’innovazione, CIVI: Ufficio federale del servizio civile, Prestatori di servizi (massimo 90 giorni per anno civile), obbligo di dichiarazione per i prestatori di servizi dell’UE/AELS prima di iniziare ad esercitare una professione regolamentata in Svizzera per al massimo 90 giorni per anno civile, il punto di contatto non è un’istanza di ricorso e non si pronuncia sulla prassi di riconoscimento di altre autorità. Quanto al riconoscimento invece, per la scuola secondaria di secondo grado, e quindi di titoli d’accesso all’università, c’è la possibilità di recarsi direttamente all’istituto interessato per poter effettuare l’iscrizione. Per sapere a quale rivolgersi, si può consultare l’elenco pubblicato qui di seguito, che fornisce una panoramica dei principali gruppi professionali. L’equipollenza dei titoli di studio, scolastica o accademica, è la procedura mediante la quale l’autorità scolastica o accademica determina l’equivalenza, a tutti gli effetti giuridici, di un titolo di studio conseguito all’estero con un determinato titolo presente nell’ordinamento italiano. L’ equipollenza del diploma è la procedura mediante la quale l’autorità scolastica, in questo caso l’ Ufficio scolastico regionale (ex Provveditorato) determina l’equivalenza, a tutti gli effetti giuridici, di un titolo di studio conseguito all’estero con un determinato titolo presente nell’ordinamento italiano. Sul mercato del lavoro odierno la parola d’ordine è mobilità, tanto dei singoli quanto delle imprese. Modulo per la richiesta dell'equivalenza del titolo di studio conseguito all'estero - Diplomi. Altro discorso affrontato spesso dai docenti della scuola è il riconoscimento dell’abilitazione all’insegnamento per le singole classi di concorso o per il sostegno, un titolo di abilitazione ed idoneità per il riconoscimento dei titoli conseguito, magari in Spagna o in Romania. Per ottenere l’equipollenza occorre presentare la domanda compilando l’apposito modello EQ.a: in carta semplice per i diplomi d’istruzione di I grado L'equipollenza è il procedimento con cui un diploma conseguito all'estero viene dichiarato corrispondente ad uno specifico titolo conseguibile in Italia. Ottenere l'equipollenza della laurea Nella maggior parte dei casi, puoi ottenere un "certificato di equipollenza" del diploma di laurea, che equipara il tuo titolo di studio a … Titoli universitari : Non si effettuano equipollenze di titoli universitari (lauree o altri). Questo significa che il diploma è valido ed è riconosciuto sul territorio nazionale; il titolo di studio potrà quindi essere utilizzato, ad esempio, per partecipare a concorsi pubblici. Select your country of interest on the right column in order to obtain information on the different elements described above for each national system. L’equipollenza dei titoli di studio, scolastica o accademica, è la procedura mediante la quale l’autorità scolastica o accademica determina l’equivalenza, a tutti gli effetti giuridici, di un titolo di studio conseguito all’estero con un determinato titolo presente nell’ordinamento italiano. Diploma di scuola superiore in originale o copia autenticata Dichiarazione di valore relativa al diploma di scuola superiore, con indicazione degli anni di scolarità * , con allegato il diploma di scuola superiore tradotto in italiano e legalizzato dall’Ambasciata/Consolato d’Italia nel Paese in cui si è conseguito, oppure attestazione rilasciata dai centri ENIC-NARIC In determinati casi il vostro diploma professionale estero dev'essere riconosciuto affinché, quali cittadini stranieri, possiate esercitare un'attività lavorativa in Svizzera. Per rendere validi in Italia i titoli di studio conseguiti all’estero, bisogna ottenere un riconoscimento che li renda equiparabili a tutti gli effetti a un titolo di studio italiano, concetto che è stato introdotto in Italia grazie alla Convenzione di Lisbona nel luglio del 2002. Valutare, in particolare, l’equipollenza o l’equivalenza di un diploma di laurea significa accertare la corrispondenza fra titoli del vecchio e del nuovo ordinamento o fra titoli conseguiti all’estero e i corrispondenti titoli rilasciati dalle università italiane, al fine di … Titoli pontifici. Per quanto riguarda le scuole secondarie di primo e secondo grado si può dire che le prove per il riconoscimento potrebbero contenere delle domande sulla conoscenza della lingua italiana, il tutto per potersi assicurare di una buona comunicazione con l’individuo. CTRL + SPACE for auto-complete. Lo stesso iter di riconoscimento ed equipollenza vale anche per le lauree di primo e di secondo livello. Diploma di Maturità: cos’è l’equipollenza. Chi è interessato a veder riconosciuti all’estero i propri titoli potrà rivolgersi direttamente al centro d’informazione nel paese in cui intende trasferirsi per studio o lavoro: in questo modo otterrà le informazioni necessarie sulle opportunità di riconoscimento e sulle procedure previste. Buongiorno, volevo avere delle informazioni sul riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all’estero. In determinati casi il vostro diploma professionale estero dev'essere riconosciuto affinché, quali cittadini stranieri, possiate esercitare un'attività lavorativa in Svizzera. I titoli scolastici ottenuti all’estero, una volta dichiarati equipollenti ai titoli italiani di corrispondente valore (terza media, diploma di scuola media superiore o laurea), hanno in Italia valore legale; questo significa, ad esempio, che la persona in … Per conoscere gli elementi delle differenti procedure di riconoscimento finalizzato, consultare il menu di sinistra. Riconoscimento di un titolo estero; EQUIPOLLENZA; Admission. Trasferirsi all’estero non vuol dire perdere i titoli di studio conquistati con tanto sudore, è infatti possibile vederli riconosciuti nel Paese estero in cui ci si intende trasferire per ragioni di studio o di lavoro. Equipollenza titoli stranieri, come fare. copia autentica del titolo di studio estero (per copia autentica si intende una fotocopia del documento originale accompagnata da una Autocertificazione ai sensi dell’Art. data settings with many categorical and mixed variables. Titoli universitari : Non si effettuano equipollenze di titoli universitari (lauree o altri). Equipollenza. Per informazioni su validità del diploma IB in Italia, si veda la pagina dedicata alle normative per il riconoscimento del diploma estero. Once school certificates obtained abroad have been declared equivalent to the Italian qualifications of corresponding value (lower secondary school diploma, upper secondary school diploma or university degree), they have legal value in Italy. Moduli per la richiesta di equivalenza del titolo di studio conseguito all'estero, ai sensi dell'art. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Tutto questo è reso possibile dalla Convenzione di Lisbona, accordo multilaterale elaborato su iniziativa congiunta del Con… I want to learn more . I titoli scolastici ottenuti all’estero, una volta dichiarati equipollenti ai titoli italiani di corrispondente valore (terza media, diploma di scuola media superiore o laurea), hanno in Italia valore legale; questo significa, ad esempio, che la persona in possesso della cittadinanza italiana ha diritto a partecipare ai concorsi banditi dalla Pubblica Amministrazione italiana. Equipollenza. Non possono ottenere il rilascio della dichiarazione di equipollenza i cittadini extracomunitari. 28 dicembre 2000, n.445) copia autentica del titolo di studio estero tradotto (4) e legalizzato (5) con allegata dichiarazione di valore; (6) diploma Ib International Baccalaureate all'estero: scopri come funziona,validità e equipollenza con maturità italiana, anno scolastico all'estero e diploma. L’equipollenza dei titoli di studio, scolastica o accademica, è la procedura mediante la quale l’autorità scolastica o accademica determina l’equivalenza, a tutti gli effetti giuridici, di un titolo di studio conseguito all’estero con un determinato titolo presente nell’ordinamento italiano. I titoli, possono però essere dichiarati equipollenti, cioè corrispondenti ai … Il riconoscimento di studi terziari / universitari / the recognition of tertiary/university studies . ..... con titolo di studio estero: La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) è il centro di coordinamento (punto di contatto) al quale rivolgersi per domande di ordine generale in merito al riconoscimento dei diplomi in Svizzera ed è l'ufficio competente per il … Le dichiarazione di equipollenza sono rilasciate soltanto per i predetti diplomi e non per le lauree, per le quali sono competenti con proprie modalità le Università. Mi sapete aiutare? Equipollenza di titoli di studio conseguiti all’estero. 46-lettera l, m,n, del D.P.R. Per ottenere l'equipollenza occorre presentare la domanda compilando l'apposito modello EQ.a. Questa procedura un tempo era identificata di equipollenza, ma nella Legge 148/2002 questo termine non è più utilizzato. N.B. Titoli universitari: Non si effettuano equipollenze di titoli universitari (lauree o altri). Nota bene (2): Si ricorda che se il diploma ottenuto all'estero si è svolto su un percorso inferiore a 12 anni, non è possibile richiedere l'equipollenza. 16 aprile 1994, n. 297) Infatti per l’equipollenza ci si può recare in qualsiasi università in cui sia presente lo stesso corso sostenuto all’estero e chiedere appunto il riconoscimento del titolo. La procedura può prevedere prove sulla conoscenza della lingua italiana e/o per integrare eventuali contenuti mancanti. Come fare (art. A seguito del processo di globalizzazione che sta interessando sempre di più il trasferimento di studenti e professionisti all’estero o l’emigrazione di stranieri in Italia, è sempre più frequente la richiesta di pratiche di riconoscimento… Institutions (HEIs): - Recognised HEIs - Unrecognised HEIs (Diploma mills) Educational systems (country profiles and other tools) Qualifications Frameworks: level of qualifications Quality assurance: accredited programmes. Se la professione non è regolamentata, di norma per l’esercizio non è necessario il riconoscimento del diploma estero. La procedura per richiedere l'equiparazione del Diploma di Aiutante di Sanità al titolo di Infermiere generico (Decreto del Ministro della Difesa del 12 dicembre 1990) Questo significa che il diploma è valido ed è riconosciuto sul territorio nazionale; il titolo di studio potrà quindi essere utilizzato, ad esempio, per partecipare a concorsi pubblici. ..... con titolo di studio estero: La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) è il centro di coordinamento (punto di contatto) al quale rivolgersi per domande di ordine generale in merito al riconoscimento dei diplomi in Svizzera ed è l'ufficio competente per il riconoscimento nel campo della formazione professionale e delle scuole universitarie professionali. Per il riconoscimento invece bisogna chiedere ulteriori informazioni all’università di riferimento e a cui ci si vuole rivolgere.